TRASFORMA GLI UTENTI IN INSEGNANTI

Quattro modi per dare agli utenti una voce e incoraggiare gli User Generated Content (UCG)

TRASFORMA GLI UTENTI IN INSEGNANTI

Quante volte hai sentito dire o addirittura tu stesso hai detto “saremmo nei guai se tale persona se ne andasse”? Ecco perchè è importante offrire una piattaforma dove rendere accessibile tutto il proprio sapere e condividerlo con i colleghi. 

Vediamo insieme 4 modi per dare voce alle persone della tua organizzazione e trasformarle da studenti a insegnanti.

1. Promuovi gli User Generated Content (UCG)

Gli utenti possono essere scoraggiati dal pubblicare contenuti per timidezza o perché non li ritengono perfetti. Non tutti vogliono/hanno il tempo di passare più di un’ora facendo un video più e più volte finché non è perfetto, quindi è necessario incoraggiare gli utenti a condividere conoscenze e idee nel modo che li mette più a loro agio. Un video, un’immagine o un PDF, quello che li rende più  sicuri. Non importa se è un video selfie o se non è perfetto, se il messaggio è presente, i colleghi potranno trarne beneficio.

2. Connetti le persone alle persone

Sfrutta gli esperti della tua azienda che hanno le conoscenze per risolvere problemi specifici o rispondere a domande. Creando una rete e una community di supporto anche al di fuori del proprio team diretto può aumentare l’apprendimento e riunire i vari team.

Costruire un ambiente di mentoring è un ottimo modo per iniziare a connettere le persone. Oltre ad aumentare il trasferimento di conoscenze crea anche lavoro di squadra, comunicazione e sviluppa capacità di leadership.

3. Incoraggia l’interazione

La maggior parte di noi si sarà trovata almeno una volta in quella situazione in cui si ha paura di fare una domanda per paura sia stupida. Per fare si che i tuoi dipendenti imparino gli uni dagli altri, è necessario creare un ambiente trasparente in cui tutte le domande vengono accettate e tutti possano trarre vantaggio da tutto. Una volta che ottenuto questo “spazio sicuro”, i tuoi studenti si impegneranno, commenteranno e discuteranno delle risorse di disponibili.

4. Identifica i tuoi influencer aziendali

Gli influencer aziendali non sono necessariamente gli esperti o i leader della tua attività, ma le persone della tua azienda di cui tutti si fidano e guardano come esempi. Queste persone tendono ad essere attive negli spazi social della tua azienda per esempio sono quelli che chiacchierano alla macchinetta del caffè. Loro saranno i migliori sostenitori per incoraggiare una maggiore interazione e partecipazione.

Scopri gli altri vantaggi della LXP di Thrive! Contattaci!
–